5 consigli per scegliere un Software MES

Stai pensando di aggiornare la tua azienda con un software per il controllo dei processi produttivi e non sai come muoverti? Hai già un software MES customizzato ma non più al passo con le ultime tecnologie di settore? Scopri in questo articolo come fare una decisione consapevole ed adeguata alle tue esigenze.

Industry 4.0, Internet of things, smart manufacturing. L’industria è sempre più connessa e fluida nella velocità dei suoi cambiamenti. In questo scenario la scelta del giusto software MES (manufacturing execution system) risulta cruciale per raggiungere gli obiettivi strategici prefissati per ammodernare l’approccio alla produzione.

Vai direttamente a:
⇒ Sistemi MES: cosa sono?
⇒ 1. Completezza ed estensione funzionale dei sistemi MES
⇒ 2. Facilità di integrazione con i sistemi informativi ERP attualmente in uso
⇒ 3. Configurabilità e semplicità nell’implementazione del sistema
⇒ 4. Una struttura modulare standard
⇒ 5. Industry 4.0: Capacità di interconnessione e dialogo con le macchine
⇒ Software MES: I benefici sono immediatamente tangibili

 

Sistemi MES: cosa sono?

Un sistema MES permette il monitoraggio e la gestione aziendale integrata ed in tempo reale del processo produttivo ponendosi tra un software ERP e gli scada/PLC.

5 consigli per scegliere un software MES

Caratteristica principale di un manufacturing execution system è la capacità di sincronizzare la gestione aziendale e la produzione al fine di colmare il gap tra il livello di pianificazione della produzione e quello di controllo ottimizzando l’utilizzo delle risorse produttive. Se sei interessato ad approfondire leggi la guida che cos’è un Software MES e a cosa serve.

Sai a cosa serve un Software MES? Leggi la guida.

 

 

Software MES: I criteri per scegliere quello giusto

Esistono sfumature sulle caratteristiche offerte dai diversi produttori nel settore. Le macro-aree di valutazione identificabili per la scelta del giusto software sono 5, vediamole assieme:

  1. Completezza ed estensione funzionale dei sistemi MES
  2. Facilità di integrazione con i sistemi informativi ERP attualmente in uso
  3. Configurabilità e semplicità nell’implementazione del sistema
  4. Una struttura modulare standard
  5. Industry 4.0: capacità di interconnessione e dialogo con le macchine

 

1. Completezza ed estensione funzionale dei sistemi MES

La scelta di un software MES non è banale. Partendo dalla valutazione di costi e benfici, innanzitutto è importante verificare che nel prodotto preso in considerazione siano presenti tutte le funzionalità previste dal modello MESA International (Manufacturing Enterprise Solutions Association). Di fatto i software MES fungono da coordinamento tra strategie e operazioni a livello business e di fabbrica, questo è il motivo per cui le relazioni tra attività nel modello sono disposte senza un ordine gerarchico. Gli applicativi MES consentono di integrare le funzionalità di altri sistemi ERP e persone a livello di singolo stabilimento o lungo la filiera produttiva. L’obiettivo è quello di ridurre tal divario di comunicazione poiché è proprio in questa area di coordinamento dove le inefficienze sono più presenti.

 

Cosa significa quindi estensione funzionale?

Una maggiore estensione funzionale aumenta la capacità di adeguare il sistema alle specifiche esigenze aziendali e di avere una probabilità più alta di soddisfare esigenze future. Se l’azienda si sviluppa, il suo sistema MES deve essere in grado di supportarla nel processo di controllo di gestione e crescita.

 

2. Facilità di integrazione con i sistemi informativi ERP attualmente in uso

L’integrazione con i sistemi informatici già in uso in azienda è un aspetto fondamentale nel processo di scelta. Il software MES viene collegato all’ERP per ricevere ed inviare dati,  per questo è necessario verificare il metodo di integrazione proposto ed eventuali progetti (e connettori) già realizzati in aziende con la medesima infrastruttura gestionale ERP.

Una sufficiente compatibilità con i sistemi ERP attualmente in commercio (come quelli di Zucchetti, Microsoft, Teamsystem e SAP) è un elemento cruciale per la riduzione dei tempi e dei costi nella fase iniziale di inserimento. Vuoi sapere con quali software ERP siamo compatibili?

 

3. Configurabilità e semplicità nell’implementazione del sistema

Un manufacturing execution system, pur rappresentando un sistema molto evoluto di controllo e di gestione dei processi produttivi, deve caratterizzarsi per:

  1. semplicità
  2. intuitività
  3. alta configurabilità

Utilizzare dei moduli preconfigurati per settore come punto di partenza è sicuramente un grande bonus dal punto di vista delle tempistiche di implementazione. Il software di produzione MES inoltre verrà utilizzato in azienda da utenti con ruoli aziendali e attività molto diverse, quindi disponibile solo a chi ha le adeguate autorizzazioni.

 

 

L’usabilità di un software MES

Un software mes al passo con i tempi deve avere alcune caratteristiche fondamentali come design moderno, tecnologia web based, drag&drop e UI con supporto touchscreen . La flessibilità è data dall’accesso da qualsiasi dispositivo dotato di browser: grazie all’infrastruttura totalmente online oggi il controllo della fabbrica è possibile da qualsiasi posto e in ogni momento (anytime & anywhere).

 

4. Una struttura modulare standard

Bisogna far attenzione ai sistemi MES sviluppati “da zero” e customizzati completamente sulla base delle esigenze del cliente. Avere un prodotto non standard infatti non garantisce aggiornamento tecnologico e stabilità di sistema vista la natura particolare e specifica di quel determinato software. Inoltre possono sopraggiungere problemi sia nell’evoluzione delle funzionalità dettate da nuovi standard sia nel mantenimento del know how aziendale e/o di progetto. Il supporto è un’altra nota dolente dato il forte legame di dipendenza dall’unico fornitore di quel software, di fatto unico sviluppatore in grado di aggiornare e mantenere il sistema. D’altro canto, una release unica per tutti i clienti permette di ovviare a queste criticità mantenendo l’applicativo aggiornato e l’assistenza più semplice e tempestiva.

 

5. Industry 4.0: Capacità di interconnessione e dialogo con le macchine

Per assolvere alla loro missione i sistemi MES di controllo produzione possono integrarsi con macchinari e dispositivi di campo (PLC, SCADA, segnali macchine, bilance, etichettatrici, etc.) per ricevere e fornire informazioni ed automatizzare alcune attività (es. setup della macchina) rendendo la produzione più veloce, precisa ed efficiente. Per realizzare questa interconnessione con le macchine (indispensabile per godere dell’Iperammortamento al 250%) è quindi necessario verificare le competenze specifiche del fornitore nella realizzazione di progetti che soddisfano i requisiti dell’Industry 4.0 (ed eventualmente la collaborazione della società con un ente certificatore). Se sei interessato ad approfondire la tematica abbiamo una guida sull’Industry 4.0 che fa al caso tuo.

In conformità alle linee guida della rivoluzione digitale i siti produttivi lungo i nodi della supply chain sono così in grado di:

  1. reagire più rapidamente alle variazioni della domanda, delle specifiche di prodotto, dei flussi di approvvigionamento delle materie prime/semilavorati ottimizzando i processi di trasformazione
  2. ridurre gli errori e i difetti
  3. migliorare il time to market
  4. assicurare flessibilità, velocità e precisione

 

Software MES: I benefici sono immediatamente tangibili

L’integrazione della filiera di produzione con l’infrastruttura IOT (Internet of things) garantisce vantaggi strategici come:

  1. riduzione di costi e sprechi
  2. aumento dell’ affidabilità dei sistemi produttivi e della qualità resa (riduzione di errori, difetti e fermi macchina)
  3. integrazione delle filiere produttive attraverso miglioramenti nei sistemi di approvvigionamento e nella logistica
  4. più efficiente gestione del magazzino e degli ordini
  5. ottimizzazione dei rapporti con i fornitori

Tutto ciò porta l’azienda a raggiungere minore conflittualità in ecosistemi aperti e collaborativi e più sicurezza attraverso una migliore interazione e agilità di interfaccia uomo-macchina. Il risultato è una significativa riduzione di errori e infortuni, un miglioramento della sicurezza e dell’ergonomia del luogo di lavoro. Esempi di aziende che hanno già implementato il nostro software MES Net@Pro sono presenti in vari settori dal food&beverage alle lavorazioni meccaniche. Qui trovi i nostri case history.

 

Hai in mente un progetto MES?

Se hai intenzione di inserire una piattaforma per la gestione della produzione industriale puoi fare tutto tu oppure chiedere una mano a noi. Realizziamo un’analisi funzionale che ti permetterà intraprendere un percorso di cambiamento ad Industria 4.0 più facile e veloce, contattaci siamo felici di darti una mano.

100% Privacy tutelata. Scriviamo 1 volta al mese. Ti puoi cancellare quando vuoi
Condividi con i tuoi amici










Inviare

Autore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ll nostro sistema MES Net@Pro contribuisce al successo di: