Group 78

NET@PRO

APS, MRP e
DDMPRP

APS, MRP e DDMPRP

Che cosa sono?

APS -> Advanced Planning & Scheduling
Sistema per la pianificazioni e schedulazioni avanzate

MRP -> Material Requirements Planning 
Pianificazione dei fabbisogni di materiali per la produzione

DDMRP -> Demand-driven material requirements planning
Metodo di pianificazione delle risorse guidato dalla domanda certa 

I software di pianificazione e controllo produzione si rifanno ad algoritmi che offrono supporto nell’affrontare e gestire la produzione quotidiana tra urgenze, emergenze e indisponibilità improvvise dei materiali.

In ogni azienda c’è una funzione che deve rispondere alle seguenti domande:

  • Cosa produrre e acquistare?
  • Quanto produrre e acquistare?
  • Quando produrre e acquistare? 

Una buona pianificazione rende stabile ogni singolo processo produttivo, grazie ad un piano aggregato di 
produzione che cerca di sincronizzare:

  • L’arrivo di materie prime;
  • La produzione di semilavorati;
  • La disponibilità di macchine e impianti;
  • Il rispetto delle date di consegna promesse. 
4_1
Default image alt text
1 An optional caption for the image that will be added to the gallery. Enter any descriptive text for this image that you would like visitors to be able to read.
Default image alt text
2 An optional caption for the image that will be added to the gallery. Enter any descriptive text for this image that you would like visitors to be able to read.
Default image alt text
3 An optional caption for the image that will be added to the gallery. Enter any descriptive text for this image that you would like visitors to be able to read.
Default image alt text
4 An optional caption for the image that will be added to the gallery. Enter any descriptive text for this image that you would like visitors to be able to read.
Default image alt text
5 An optional caption for the image that will be added to the gallery. Enter any descriptive text for this image that you would like visitors to be able to read.
4_2

L’APS consente di pianificare e schedulare in modo avanzato la produzione ed è progettato per estendere le funzionalità dell’MRP. 

L'MRP è il motore di calcolo che specifica quali materiali ordinare, in quali quantità, per quando occorrono e quando deve avere inizio l'attività per poter eseguire i lavori in modo che i prodotti siano pronti entro la data di ultimazione prevista. 

L'MRP tradizionale è intrinsecamente basato sulla previsione e ragiona a capacità infinita. Nello specifico:

  • Nettifica le scorte: calcola quanto bisogna produrre al netto delle giacenze.
  • Anticipa gli acquisti rispetto al momento del fabbisogno (Lead time offsetting). 

Oggi la Supply Chain è più incerta e complessa, e richiede capacità di pianificazione che siano sensibili alle oscillazioni in tempo reale della domanda. È qui che entra in gioco il demand-driven MRP, che rappresenta un'evoluzione rispetto all'approccio tradizionale MRP, offrendo una maggiore flessibilità e capacità di adattamento ai cambiamenti nel contesto di produzione e domanda. 

In conclusione


In presenza di una linea temporale, le cose che accadono oggi sono di dominio del MES, ciò che succede domani o tra una settimana è di pertinenza dello schedulatore/sequenziatore (MRP Schedule), mentre quello che avverrà tra un mese è compito del MRP planner. 
 
La forza di questi sistemi è che lavorano insieme, si integrano e condividono le informazioni per facilitare il compito delle imprese manifatturiere, ovvero quello di migliorare l’efficienza del loro business.

4_3

Richiedi Informazioni

Il team specialist di Qualitas è a tua disposizione per una consulenza e checkup gratuito per migliorare la produttività della tua azienda con una demo del software MES NET@PRO e con l’analisi funzionale dei flussi di produzione.

Compila il form oppure scrivi a ufficiomarketing@qualitas.it o chiama al
+39 0445 641844